HydroDesign S.r.l.
Progetto realizzato da SDG Four Bytes

HydroDesign nasce nel 1994, nel comprensorio di Sassuolo, con il progetto di utilizzare la tecnologia dell’idrogetto per il taglio decorativo della ceramica da pavimentazione e/o rivestimento, a “fuga zero”: un processo produttivo che consente la realizzazione di composizioni/elementi decorativi come fossero un “pezzo unico”, senza spazi di discontinuità.

Oggi HydroDesign ha integrato la propria produzione con molteplici impianti di taglio multilama, per la produzione di tagli lineari finalizzati alla produzione di mosaici mediante sistemi robotizzati per l’assemblaggio degli stessi.

Dal 1998 HydroDesign è presente in Spagna con uno stabilimento a servizio del comprensorio ceramico spagnolo e dal gennaio 2014 ha proseguito il suo sviluppo con la creazione di un polo produttivo negli U.S.A. La lavorazione ad idrogetto consente di utilizzare, in alternativa alle pietre naturali, inserimenti di materiali diversi quali acciaio, legno e vetro, consentendo realizzazioni sempre più raffinate ed esclusive.

 

Il progetto

Il progetto si è incentrato sulla realizzazione del flusso funzionale coerente con la logica del processo produttivo e delle caratteristiche dell’ordine cliente, anche in ragione del fatto che HydroDesign è, di fatto, un terzista specializzato che opera in stretta collaborazione funzionale con i propri clienti, tanto che gli “articoli” generati e gestiti sul sistema informativo sono specifici per cliente.

Al centro del sistema informativo è stata posta la cosiddetta “scheda tecnica” che si genera sulla base dell’ordine cliente e che riporta tutti gli elementi che consentono il “lancio di produzione”, dalla distinta base ai dati d’ordine (commessa), all’indicazione della “maschera” da utilizzare, al nome del file da inserire in macchina per il controllo e l’esecuzione del taglio, alla immagine realizzata dall’ufficio tecnico durante la fase progettuale, all’imballo da usare.

Per il numero limitato dei livelli, si gestisce un “calcolo dei fabbisogni” indirizzato essenzialmente all’approvvigionamento dei fondi forniti, nella quasi totalità dei casi, dal cliente committente.

La gestione degli acquisti è, di conseguenza, orientata all’approvvigionamento e alla gestione degli imballaggi, anche quando si tratti di imballaggi forniti dal cliente, gestiti comunque come si trattasse di un acquisto da fornitore.

 

Con Target Cross e con il modulo “TC terzofuoco”, realizzato a suo tempo per tutte le aziende che effettuano attività complementari all’industria ceramica (lavorazioni di superficie, tagli, pezzi speciali, decori, ecc.), HydroDesign S.r.l. gestisce tutte le proprie attività negli stabilimenti di Castellarano (RE) e di Quara di Toano (RE) e, per quel che riguarda le attività sino alla stampa della fattura, quelle di HydroDesign USA Inc, a Clarksville in Tennessee.

 

Software utilizzato

  • Target Cross
  • Target Cross Terzofuoco

Collegamenti

Download

Target Cross è un prodotto di Cross Software Ltd – Malta, distribuito e sviluppato in Italia da Four Solutions s.r.l – Modena
©  Four Solutions s.r.l. - Via Bottego 243/B - 41126 Cognento MO - Italy - Tel. +39 059 2919812 - Fax +39 059 2919825 - info@foursolutions.it
C.F/P.Iva 02757980368 - Rea cciaa 328585 - Cap.Sociale € 15.100,00 i.v.